Caltanissetta: ustionata e gravissima una bambina caduta in un falò di Ferragosto

0
94
vittima in sicilia per coronavirus

Caltanissetta: una bambina di un anno e mezzo è stata ricoverata in gravi condizioni al centro grandi ustionati dell’Ospedale “Cannizzaro” di Catania, per le ustioni riportate dopo essere finita sui tizzoni ancora ardenti di un falò che era stato acceso lungo una spiaggia libera di Porto Empedocle, nell’agrigentino. La piccola, che ha riportato ustioni di secondo e terzo grado sul cinquanta per cento del corpo, è stata trasferita a Catania con una eliambulanza. La prognosi è riservata. Una vera e propria tragedia per la famiglia nissena che stava trascorrendo al mare la notte di Ferragosto, davanti al tradizionale falò. Sarà stato un attimo di distrazione ed in un momento è successo tutto: con la bimba finita nel fuoco. I soccorsi, il trasferimento a Catania e la speranza che i medici possano salvarla.