CAMORRA: FICO “LO STATO C’E’, LUNEDÌ SARÒ A SAN GIOVANNI”

0
12

NAPOLI (ITALPRESS)- "Le forze dell'ordine e la magistratura stanno facendo un lavoro eccezionale. Lunedi' saro' a San Giovanni davanti alla scuola dove e' stato ucciso un camorrista. Ci saranno con me tutte le istituzioni, le forze dell'ordine per rispondere a questo ennesimo atto efferato camorristico. Lo Stato deve essere sempre piu' vicino e laddove ci sono magari degli arresti deve entrare ancora con piu' forza, dando supporto alle associazioni, piu' istruzione, scuole aperte, formazione, assistenti sociali e rigenerazione urbana". Cosi' Roberto Fico, presidente della Camera, a margine della visita con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla mostra "Caravaggio Napoli" presso il Museo di Capodimonte. "Dobbiamo riuscire a comprendere – prosegue Fico – che la camorra non e' un fenomeno che deve rimanere cosi' per sempre, ma va estirpata definitivamente. Si estirpa tramite la cultura che e' l'investimento piu' grande che si puo' fare a Napoli e in Italia. Il paradigma di Napoli di quartieri che rinascono, centri storici, la rigenerazione e' in tutta Italia che deve funzionare e deve essere forte. La cultura e' l'investimento piu' grande che il nostro Paese deve fare". "Le mamme dicono che lo Stato a San Giovanni non c'e'? Lo Stato c'e' – conclude Fico – ma e' chiaro che in alcuni luoghi ha piu' difficolta'. E ci deve essere lo Stato, se non ce n'e' abbastanza, ce ne sara' di piu'". (ITALPRESS). pif/tai/red 13-Apr-19 11:13