Campofiorito: furto di energia elettrica, in manette il titolare di un bar

0
140

I carabinieri di Corleone hanno arrestato il titolare di un bar di Campofiorito, in provincia di Palermo: D. P., 52 anni, è accusato di furto di energia elettrica.

I carabinieri, con i tecnici dell’Enel, hanno accertato che da circa sei mesi il commerciante aveva piazzato un magnete nei pressi del contatore per abbattere i consumi di energia, un risparmio del 95% pari a circa 9 mila euro in sei mesi.

Dopo le formalità di rito in caserma D.P. è stato accompagnato agli arresti domiciliari, come disposto dalla magistratura. Il giudice di Termini Imerese ha convalidato l’arresto e rimesso il titolare del bar in libertà.