Cannella (Fratelli d’Italia): “Puntare sul turismo bellico e sul cicloturismo”

0
235

“Bisogna scoprire segmenti di turismo ancora non esplorati o poco esplorati come il turismo bellico e il cicloturismo. Da appassionato, per esempio, mi sono sempre chiesto perché la Sicilia, che rimane nella storia come una terra fondamentale per i fatti che riguardano la Seconda guerra mondiale, non abbia mai sfruttato questo aspetto. Abbiamo milioni di appassionati nel mondo che viaggiano sulle bici alla scoperta di luoghi e bellezze naturali, che la nostra Isola può vantare in abbondanza. Ma per accogliere queste nuove forme di turismo servono idee e competenze”. A dirlo è stato Giampiero Cannella, coordinatore regionale di Fratelli d’Italia e candidato alle Politiche del 4 marzo, durante la conferenza stampa per la presentazione delle proposte programmatiche del partito sul fronte del turisti per il Governo della Nazione.

“L’approccio del centrodestra deve essere innovativo, capace di prendere ciò che di utile è stato fatto in passato – ha aggiunto Giampiero Cannella – e al contempo innestando nuove proposte e nuove iniziative. Abbiamo candidati radicati nel territorio che possono contribuire al rinnovamento della Sicilia e dell’Italia”.