Canottaggio, D’Inverno sul Po a Torino: due secondi posti per Canottieri Palermo e Telimar

0
74

Torino ha ospitato la trentacinquesima edizione della D’Inverno sul Po, classicissima di fondo organizzata dalla SC Esperia, divisa nella gara Nazionale di sabato, riservata a 7.20, singoli, doppi e due senza, e nell’Internazionale di domenica per quattro di coppia e otto. Oltre 2.800 atleti e 900 imbarcazioni presenti a sfidarsi in un percorso difficile.

Ottimo secondo posto nel quattro di coppia Ragazzi maschile per gli atleti della Canottieri Palermo, guidati dal tecnico Benedetto Vitale, Luca Francaviglia, Francesco Lo Bue, fratello di Giorgia e Serena, Walter Sciara e Francesco La Vecchia superati soltanto dai padroni di casa dell’Esperia Torino. Nella stessa gara settima piazza per l’equipaggio (misto) del Telimar con Pietro Alioto, Marco Bianconi, Ruggero Bini, Rocco Cucci.

Altrettanto ottimo secondo posto per il Telimar nel quattro di coppia under 43 maschile (misto) con Marco Valentinetti, Fabrizio Pollaci, Francesco Galante e Giorgio Giliberti. Sempre il Telimar, nell’otto senior maschile raggiunge un buon quarto posto con l’equipaggio misto Leonardo Calabrese, Giorgio Casaccia Gibelli, Antonio Cascone Antonio, Luca Chiumento Luca, Gergo Cziraki, Jacopo Frigerio, Antonio Schettino, Emanuele Gaetani Liseo, Alessandro Calder (tim.). Ottava piazza per l’otto master 43-54 femminile, equipaggio: Vera Werber, Maria Concetta Trentacoste, Sabrina Spedale, Maria Luisa Scozzola, Anna Lia Morici, Giulietta Mondini, Stella Gallo, Cecilia Macaluso, Pietro Lombardo (tim.).