Canottaggio, Giorgia e Serena Lo Bue ancora “reginette d’Italia”: vincono il Tricolore a Ravenna

0
27

Giorgia e Serena Lo Bue ancora “reginette d’Italia”. Le sorelle palermitane, tesserate per la Società Canottieri Palermo, dopo alcuni mesi di “separazione” forzata, si sono laureate campionesse italiane, nel due senza pesi leggeri e senior A, in occasione dei Campionati italiani assoluti di canottaggio che si sono svolti sabato 12 e domenica 13 sul bacino della Stendiana di Ravenna. 

Il doppio Tricolore è tornato dunque a Palermo per la felicità sia del tecnico che le allena Benedetto Vitale che della società guidata dal presidente Edoardo Traina.

Le canottiere palermitane nel due senza senior hanno superato Gavirate e Monopoli con il tempo di 7:41:88, mentre nel due senza pesi leggeri hanno battuto Vaarese e Esteri Roma con il tempo di 7:56:23.

Per Giorgia Lo Bue, 21 anni, la sorella maggiore, una stagione da mettere in cornice con il sesto posto, nei primi di luglio, alle Universiadi di Gwangju, in Corea del Sud. E poi la medaglia d’oro nel quattro di coppia pesi leggeri ai mondiali Under 23 di Plovdiv, in Bulgaria. Un grande risultato per la canottiera palermitana, capovoga, protagonista con le compagne Greta Masserano, Nicole Sala e Valentina Rodini (nella foto la premiazione) di magnifiche prestazioni. Per Serena, dopo alcuni problemi fisici, un rientro alla grande e la felicità di tornare a vincere assieme alla sorella.