Canottaggio: Regata Sprint Oxford vs. Cambridge nella Reggia di Caserta, ospite la Canottieri Palermo

0
74

Sarà una sfida epica quella che vedrà contrapposti, il 23 settembre, alle 17, nella Fontana dei Delfini della Reggia di Caserta, gli equipaggi delle prestigiose Università inglesi di Oxford e Cambridge in una regata sprint di 250 metri. Un evento, ideato da Davide Tizzano, e fortemente voluta dalla Fondazione Terzo Pilastro – Italia Mediterraneo di Emmanuele Emanuele che ha lo scopo di promuovere il canottaggio in un contesto ambientale unico al mondo, come la Reggia di Caserta.

La manifestazione, organizzata dal Club del Remo Lago Patria e da Maurizio Petrella Boat Service, si fregia anche dei patrocini del Coni, del Cip, della Federazione Italiana Canottaggio, della Federazione Italiana Canoa Kayak e del Ministero dei Beni e della Attività Culturali e del Turismo. La Reggia di Caserta, con le sue vasche, le sue cascate, le sue fontane, oltre a costituire e un esempio di rara bellezza ed un palcoscenico ideale per una gara di canottaggio, in un campo di regata ricavato nella Vasca dei Delfini lunga 420 metri e larga 30, sarà anche la cornice dove accogliere, oltre ai due prestigiosi Atenei britannici, anche i migliori vogatori Italiani di tutti i tempi che formeranno un equipaggio “All Star” di medagliati olimpici e campioni del mondo.

Una manifestazione davvero unica che avrà un invito esteso a dieci società italiane che hanno superato i cento anni di attività nel canottaggio, tra queste la Società Canottieri Palermo, unico sodalizio siciliano invitato, che sarà sul campo di regata con l’otto con. Una serie di iniziative amplieranno il ventaglio di momenti collaterali all’evento sportivo che coinvolgerà tutti gli spettatori che assieperanno la zona della manifestazione remiera.