Caporalato, sfruttramento di extracomunitari: arrestato a Ribera lavoratore forestale

0
91
buseto palizzolo

Un lavoratore forestale di 58 anni è stato arrestato a Ribera, nell’agrigentino, con l’accusa di caporalato. Il blitz anti-caporalato dei Carabinieri è scattato in tutta la provincia per verificare la presenza di lavoratori stagionali sfruttati nei terreni della zona.

I militari hanno controllato alcuni fondi agricoli in contrada Castellana dove risultava una situazione di sfruttamento nei confronti di braccianti agricoli provenienti dall’est europa e dal Maghreb.

E i sospetti si sono rivelati fondati. In manette, in flagranza di reato, un 58 enne operaio forestale, originario di Ribera. Denunciate a piede libero altre sei persone, tra cui il titolare di un’azienda agricola. Elevate anche sanzioni per un ammontare pari a 40.000 euro.