Catania, chiude la multinazionale Micron, ansia per i 245 lavoratori

0
42
micron

L’Etna Valley perde lo stabilimento della multinazionale statunitense Micron. Si cerca un paracadute per i 245 lavoratori, scrive la Sicilia. Già quattro anni fa la Micron aveva aperto una procedura di mobilita’ per gli allora 419 dipendenti e dopo una difficile e lunga vertenza l’azienda fece marcia indietro. Ora la nuova decisione di azzerare lo stabilimento catanese, uno dei quattro italiani, della multinazionale.

“Micron – racconta Dalia Sortino, della Rsu Uilm – ha indicato un percorso virtuoso, fortemente voluto dal Ministero dello Sviluppo economico, per salvare i lavoratori che potrebbero confluire nella St Microelectronics”.

Sarebbero mantenute le retribuzioni attraverso la cessione di contratto, anzianità e condizioni contrattuali alla StM – prosegue la rappresentante Uilm della Rsu – Micron offrirà inoltre a una settantina di persone proposte di riallocazione in un altro sito tra Avezzano, Vimercate, Arzano e Padova e in Europa o incentivi alla mobilità. Il passaggio potrebbe iniziare a febbraio del prossimo anno per concludersi a giugno.