Catania: master in Discipline Regolatorie del Farmaco e Wellness e Nutraceutica

0
13

Formare professionisti e garantire opportunità lavorative. Sono questi i due obiettivi principali dei Master universitari di II livello in Discipline Regolatorie del Farmaco e in Wellness, Nutraceutica e Medicina Estetica, promossi dal Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche dell’Università degli Studi di Catania, diretti dal professore Filippo Drago, ordinario di Farmacologia dell’Università di Catania.

Il Master in Discipline Regolatorie del Farmaco, è rivolto a laureati in: Medicina e Chirurgia, CTF, Farmacia, Scienze Chimiche, Scienze Biologiche, Scienze della natura, Biotecnologie biomediche, veterinarie e farmaceutiche, Medicina Veterinaria, Giurisprudenza, Scienze dell’Economia. Titoli preferenziali sono la specializzazione in Farmacologia o Farmacia ospedaliera.

Il Master in Wellness, Nutraceutica e Medicina Estetica è rivolto a chi è in possesso della laurea in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Farmacia. Titoli preferenziali sono una specializzazione attinente alle classi di laurea richieste per l’ammissione e documentata conoscenza della lingua inglese. Il 20 dicembre scadrà il termine per la presentazione delle domande di iscrizioni.

“Il Master in Discipline Regolatorie del Farmaco, da circa 20 anni – spiega il professore Drago – rappresenta uno strumento validissimo per l’introduzione nel mercato del lavoro di chi vuole intraprendere un’attività professionale nel mondo della farmaceutica. Si tratta di un percorso di specializzazione che fornisce elementi di conoscenza in tutte le aree delle Discipline Regolatorie, conferendo ai corsisti la necessaria expertise per proporsi validamente sia ad enti privati che pubblici. L’area della Nutraceutica e della Medicina Estetica è in grande evoluzione e rappresenta uno sbocco professionale importante sia per medici che per farmacisti e biologi. Il Master in Wellness, Nutraceutica e Medicina Estetica, fornisce le conoscenze necessaria per raggiungere ottimi livelli di professionalità, fornendo un giusto equilibrio di didattica frontale ed esperienze pratiche in ambito clinico con un corretto uso dei prodotti dietetici e degli integratori”.

A tenere le lezioni una faculty di livello internazionale con docenti provenienti dall’AIFA, dall’Istituto Superiore di Sanità, da industrie farmaceutiche e importanti istituti italiani e stranieri e dai migliori esperti nel campo della nutraceutica.

Gli iscritti potranno richiedere inoltre un finanziamento che copra le tasse universitarie fino ad un massimo di 10.000 euro per anno accademico, le spese vive connesse al corso di studio (principalmente affitto, vitto, trasporto, viaggi di rientro, materiale didattico e di supporto). Il bando completo è scaricabile dal sito http://www.unict.it.