Catturati dai carabinieri i tre evasi dal carcere di Favignana

0
140
Evasi dal carcere di Favignana

Erano evasi dal carcere di Favignana segando le sbarre della cella e calandosi con le lenzuola annodate, come nella più tradizionale delle fughe, ma sono stati nuovamente catturati. E’ finita così nella notte la fuga dei tre detenuti evasi lo scorso 28 ottobre del carcere di Favignana.

I carabinieri del Comando provinciale di Trapani, guidati dal colonnello Stefano Russo, nel corso dei servizi di controllo del territorio per ricercare i tre uomini evasi dal carcere egadiano hanno individuato nella notte i fuggitivi, mentre cercavano di allontanarsi dall’isola di Favignana. Due, Adriano Avolese, condannato all’ergastolo e Giuseppe Scardino, fine pena 2032, sono stati immediatamente bloccati dai militari dell’Arma, mentre il terzo, Massimo Salvatore Mangione, fine pena 2037, è riuscito momentaneamente a sfuggire alla cattura.

Ma è stato rintracciato poco dopo, dai carabinieri e da personale della polizia Penitenziaria giunta in ausilio ai militari. Le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Trapani, guidata da Alfredo Morvillo.