Centro Sperimentale di Cinematografia di Sicilia: Roberto Andò saluta, arriva Pasquale Scimeca

0
61

Il direttore didattico del corso di cinema documentario della Sede Sicilia del Centro Sperimentale di Cinematografia, Roberto Andò, lascia l’incarico dopo tre anni e mezzo di lavoro a Palermo. Il nuovo direttore didattico è un altro importante cineasta siciliano, Pasquale Scimeca.

L’avvicendamento ufficiale è avvenuto il 21 dicembre in una cerimonia pubblica alla presenza del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, dei vertici  nazionali del Centro Sperimentale – il Presidente Felice Laudadio, la preside Caterina D’Amico, il direttore della Sede Sicilia Ivan Scinardo – e della fotografa Letizia Battaglia.

“Faccio i miei complimenti a entrambi – ha dichiarato il Sindaco Leoluca Orlando – sono certo che il Centro Sperimentale di Cinematografia sarà testimonial e protagonista di Palermo capitale italiana della Cultura e Manifesta 18”.

Roberto Andò è scrittore, saggista, regista di spettacoli teatrali, di opere liriche e di film importanti come Il manoscritto del principe (2000), Il cineasta e il labirinto (2002), Viva la libertà (2013), Le confessioni (2016). Lavori spesso a cavallo tra finzione e cinema del reale, secondo una linea narrativa e stilistica che è centrale nel cinema italiano contemporaneo e che Andò ha portato anche nella sua esperienza di insegnamento nella Sede Sicilia del CSC, della quale è diventato direttore didattico l’1 aprile del 2014.

Da allora, il mirabile lavoro di Andò ha portato alla formazione di numerosi allievi, alcuni dei quali hanno visto i loro film di diploma presentati nei principali festival internazionali. “Abbiamo messo al centro del nostro lavoro – dice Andò – il paradigma del documentario creativo, e abbiamo cercato di capire come insegnarlo. Abbiamo comunicato l’idea di documentario come lettura e riscrittura drammaturgica della realtà, chiamando a insegnare anche scrittori come Walter Siti. Film come Triokala di Leandro Picarella o Happy Winter di Giovanni Totaro, selezionato fuori concorso alla Mostra di Venezia nel 2017, ci hanno dato grandi soddisfazioni. Ritorno al mio lavoro di scrittore e di cineasta consapevole di aver dato alla Sede Sicilia del CSC una solidità e un’apertura di livello internazionale”.

Il presidente del CSC Felice Laudadio, il direttore generale Marcello Foti, la preside Caterina D’Amico e il direttore della Sede Sicilia Ivan Scinardo salutano affettuosamente Roberto Andò e lo ringraziano per il lavoro svolto assieme a Mario Balsamo, Stefano Savona e agli altri docenti.

Il nuovo direttore didattico Pasquale Scimeca è già al lavoro, in continuità con quanto realizzato dal suo predecessore.

Nato nel 1956 ad Aliminusa, in provincia di Palermo, è regista, sceneggiatore, produttore e organizzatore culturale. Tra i suoi film, sia documentari che di finzione, ricordiamo Il giorno di San Sebastiano(1994), Placido Rizzotto (2000), Gli indesiderabili (2003), Rosso Malpelo(2007), Malavoglia (2010), Convitto Falcone (2011).