Chiaramonte Gulfi, due carabinieri finiscono ai domiciliari: rubavano cassette di ortaggi in terreni privati

0
98

Furto aggravato e falso in atto pubblico. Con queste accuse sono finiti agli arresti domiciliari due carabinieri in servizio a Chiaramonte Gulfi, in provincia di Ragusa.

Il provvedimento e’ stato eseguito dal Comando provinciale dell’Arma che da tempo indagavano su alcuni furti nelle campagne della cittadina iblea.

G.G. e R.F. nel corso dell’orario di servizio, prevalentemente di notte, avrebbero rubato cassette di ortaggi da terreni privati, “falsificando” poi le relazioni sull’attività svolta. L’inchiesta è stata coordinata dal procuratore Fabio D’Anna e dal sostituto Monica Monego.