Ciminna, la figlia di Burt Lancaster nella due giorni “La Donnafugata del Gattopardo”

0
194

Sarà presente Joanna Lancaster, figlia del famoso Burt, che interpretò il principe di Salina nel film ”Il Gattopardo”, alla due giorni dedicata al capolavoro del celebre regista Luchino Visconti.

La manifestazione, organizzata dal SiciliAntica e dal centro Studi ”La Donnafugata del Gattopardo”, si terrà domani e e sabato 1 luglio 2017 a Ciminna (Palermo). Previste conferenze, percorsi guidati, musica e proiezioni. La manifestazione culminerà nell’inaugurazione della mostra fotografica permanente ”Il set del Gattopardo in 300 immagini”. Si inizia domani alle ore 18 nella Chiesa Madre di Santa Maria Maddalena con ”Il Te Deum della famiglia Salina”.

Esecuzione, con lo stesso organo immortalato nel celebre film, a cura del maestro organista Michele Cassata, della musica sacra suonata all’arrivo della famiglia del Principe Fabrizio a Donnafugata. Alle ore 18,30 presentazione del libro: ”Il set delle meraviglie” di Luciano Mirone che racconta i quattordici film celebri girati in Sicilia, tra cui il Gattopardo. Dopo i saluti di Vito Filippo Barone, Sindaco di Ciminna, P. Domenico Sodaro, Arciprete di Ciminna, Sara Urso Miano, Assessore comunale allo Sport, Turismo e Spettacolo, Giuseppe Cusmano, Presidente SiciliAntica sede di Ciminna. Alfonso Lo Cascio intervisterà Luciano Mirone, autore del libro. Nel corso del dibattito saranno proiettate scene tratte da alcuni film e colonne sonore. Concluderà Joanna Lancaster, figlia dell’attore Burt Lancaster.

Coordinerà Francesco Scimeca, vice Presidente SiciliAntica sede di Ciminna. Si riprende sabato 1 luglio alle ore 17,00 con appuntamento a Piazza Fondaco (Madonna bianca) per la visita guidata ai luoghi dove furono girate le celebri scene del film il Gattopardo. Itinerario: Piazza Piersanti Mattarella (Arrivo e partenza di Chevalley), via Collegio (Il figlio del Principe Paolo e il Conte Chevalley in cammino verso il Palazzo), Piazza Matrice (Il palazzo del Principe, l’arrivo delle carrozze), Piazza Matrice (Il seggio elettorale durante il plebiscito e la casa del Sindaco), Chiesa Madre Santa Maria Maddalena (L’arrivo a Donnafugata e il Te Deum). Saranno letti durante il percorso, a cura di Cinzia Carraro, brani tratti dal romanzo ”Il Gattopardo”.

Alle ore 18,30, nei locali del Polo Museale in Piazza Umberto I, Joanna Lancaster inaugurerà la mostra fotografica permanente ”Il set del Gattopardo in 300 immagini”. All’interno saranno esposte anche alcuni dipinti di Kalòs ispirati al film ”Il Gattopardo”. Previsti interventi di Giuseppe Cusmano, Presidente SiciliAntica sede di Ciminna, Ciro Cardinale, Presidenza Regionale SiciliAntica, Rosario Perticone, Direttore Museo delle Marionette di Palermo. Il sindaco di Ciminna, Vito Filippo Barone, consegnerà una Targa ricordo alla signora Lancaster. Alle ore 19 a Piazza Umberto I esecuzione, a cura della banda A.C.A.M. ”G. Verdi” di Ciminna diretta dal maestro Vincenzo Grimaldi, delle musiche del film ”Il Gattopardo”.