Cinisi: costruita una strada grazie alla donazione di 600 mila euro di un imprenditore italo-americano

0
16

Una donazione di 600 mila euro al Comune di Cinisi, nel Palermitano. A farla è stato un imprenditore italo-americano, Paolo Butera, proprietario in Usa di 110 supermercati. Nella cittadina in provincia di Palermo, Butera ha vissuto fino all’età di 14 anni per poi trasferirsi con i genitori in America. Eppure la sua terra natia gli è rimasta nel cuore a tal punto da decidere di fare una donazione al Comune. La somma è stata utilizzata per realizzare una nuova strada che collegherà il centro abitato della cittadina alla Chiesa di Piano Peri. Un’arteria lunga 400 metri, che sarà inaugurata venerdì 20 ottobre, alle 11, alla presenza del benefattore, realizzata in cinque mesi e che ha comportato anche numerosi espropri, le cui indennità sono state corrisposte ai privati sempre grazie alla donazione.

La strada sarà intitolata al nonno paterno dell’imprenditore, omonimo del benefattore. “In questi giorni si sta provvedendo alla collocazione di numerosi cocus che faranno da spartitraffico tra le due corsie”, spiega il sindaco, Giangiacomo Palazzolo, che oltre a manifestare “gratitudine” nei confronti del milionario, esprime “massima soddisfazione” per la donazione frutto, oltre che di affetto, del rapporto fiduciario tra il multimilionario e la sua comunità. “Mister Butera, infatti, ha donato l’importante somma nella consapevolezza che se ne sarebbe fatto un utilizzo trasparente e utile alla collettività”, conclude il primo cittadino.