Colla sulle dita per non lasciare impronte: arrestato il rapinatore “ingegnoso”

0
23

Si era cosparso il palmo delle mani di colla al cianocrilato, creando così una pellicola per non lasciare impronte digitali ma è stato arrestato dalla Polizia di Stato subito dopo che, armato di una pistola giocattolo priva del tappo rosso, ha compiuto una rapina in un supermercato di Viale Artale Alagona, a Catania.

E’ finito così in manette Antonio Platania, 33 anni: l’accusa per lui è di rapina aggravata.

L’uomo con la minaccia dell’arma si era impadronito di 565 euro e buoni pasto per 198 euro, che gli agenti, dopo averlo bloccato all’uscita del supermercato, gli hanno trovato addosso insieme a una pistola in metallo cromato semi automatica a salve con un caricatore.

Dello stratagemma della colla gli agenti si sono accorti al momento di prendere le impronte digitali dell’uomo.