Collisione nel Canale di Sicilia, nave tunisina contro barcone di migranti

0
36
collisione nel canale di sicilia

Sono almeno otto le vittime della collisione nel Canale di Sicilia tra una nave tunisina e un barcone carico di migranti. Lo scontro è avvenuto la scorsa notte al largo delle coste della Tunisia a sudovest di Lampedusa. La nave da guerra della marina di Tunisi, per ragioni ancora da chiarire, ha impattato contro il natante carico di disperati.

Dalle prime frammentarie notizie ci sarebbero otto morti accertati e 38 superstiti. Sul posto è in atto un’operazione “Sar” (Search and rescue, ricerca e soccorso) per individuare le vittime e soccorrere i dispersi. All’operazione, coordinata da Malta, stanno partecipando anche imbarcazioni della Marina militare italiana, Guardia costiera di Malta e e Guardia di finanza. Secondo le prime stime dei passeggeri, a bordo del barcone c’erano settanta migranti. Mancano dunque all’appello almeno venti persone.