Commissione Statuto all’Ars, Fratelli d’Italia fa quadrato su Elvira Amata

0
101
legge sulla massoneria
Fratelli d’Italia replica all’Udc dopo la diatriba esplosa ieri per la scelta del presidente della commissione Statuto all’Ars. A rispondere alla collega centrista è stato oggi il capogruppo dei meloniani a Palazzo dei Normanni Antonio Catalfamo.
“In merito a quanto affermato dall’onorevole Lo Curto mi preme precisare che la scelta di sostenere il nome di un parlamentare di Fratelli d’Italia, e nello specifico di Elvira Amata, alla presidenza della commissione Statuto, è frutto di una normale e ovvia strategia di equilibri in seno ad una maggioranza” – ha esordito Catalfamo.
“Rispetto alle obiezioni mosse sull’identità sovranista di FdI mi preme inoltre ricordare che il nostro partito ha, sino ad oggi, ampiamente dimostrato di avere come primaria mission quella di servire i cittadini e i territori in modo onesto e leale, in osservanza di principi che sono condivisi da ogni componente del nostro partito e che, pertanto, proprio Fratelli d’Italia, risulterebbe il più rigoroso garante di una specificità statutaria quale è (o dovrebbe essere) quella siciliana.” – ha concluso il capogruppo del partito di Giorgia Meloni.