Comuni siciliani al voto, ecco i primi due sindaci eletti

0
75
comuni siciliani

Urne chiuse nei 61 Comuni siciliani dove si rinnovano consigli e sindaci. Ha votato il 59,18 per cento (409.385) dei 691.762 elettori chiamati ai seggi. Il Comune con la più alta affluenza è stato Scillato, in provincia di Palermo, con l’80,62 per cento. Quello con la più bassa partecipazione è Basicò, in provincia di Messina,  con il 31,44 per cento.

Intanto sono già stati eletti i primi due sindaci nei Comuni siciliani al voto, si tratta di Giuseppe Minutilla a San Mauro Castelverde (Pa) e Salvatore Sutera a Gibellina (Tp).

Nella cittadina madonita del Palermitano, è stato rieletto Giuseppe Minutilla, esponente di #diventeràbellissima.  Minutilla era l’unico candidato in corsa e ha già raggiunto l’elezione grazie all’avvenuto superamento del quorum (50%+1 degli aventi diritto al voto): a San Mauro si è recato alle urne il 50,11% del corpo elettorale.

“Al caro amico Giuseppe un grande in bocca al lupo per la nuova sfida che lo attende”, afferma Alessandro Aricò, capogruppo all’Ars del movimento di Musumeci aggiungendo: “Ha già dimostrato con i fatti di sapere ben amministrare, pertanto siamo certi che durante il suo nuovo mandato nel ruolo di sindaco- insieme alla squadra di assessori che lo coadiuverà, saprà ulteriormente rilanciare San Mauro Castelverde”.

Felicitazioni anche per il sindaco di Gibellina Salvatore Sutera, eletto a capo di una coalizione civica.  “A Salvatore Sutera vanno i nostri migliori auguri per la riconferma a Sindaco di Gibellina certi che saprà continuare a svolgere il proprio mandato con la stessa determinazione dimostrata fino ad oggi” – hanno detto Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale di Anci Sicilia.