Conte “Uno sforzo corale per superare la crisi”

0
8

MILANO (ITALPRESS) – "Per rilanciare il nostro Paese abbiamo messo in campo risorse che superano l'entita' di due manovre finanziarie. Ci siamo resi conti pero', che proprio in questa emergenza un taglio alla burocrazia deve essere piu' drastico". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, aprendo i lavori del seminario digitale Ey Digital Talk "Italia Riparte". "Ancora non conosciamo fino in fondo la portata di questa crisi economica – ha aggiunto -, ma con l'arrivo di questa crisi, il Pil tornera' ai livelli del 2000, abbiamo quindi il dovere di uno sforzo corale per recuperare questo sviluppo perduto". Il premier ha anche parlato del Recovery Plan: "Il progetto presentato dalla Commissione Ue rafforza la coesione dell'Unione ed e' un'occasione storica per l'Italia per recuperare il divario di crescita e produttivita' che ci ha separato da altri Paesi". "In particolare noi dovremo elaborare un recovery plan, un progetto per l'Italia, per noi per i nostri figli – ha aggiunto -, alla cui formazione dovranno partecipare tutti. Quelle del Recovery fund non sono un tesoretto, ma risorse a disposizione per costruire il nostro futuro". (ITALPRESS). trl/sat/red 04-Giu-20 17:10