Controlli del Nas sulla sicurezza alimentare nell’Agrigentino, raffica di sequestri e multe

0
63

Raffica di controlli nella provincia di Agrigento per la sicurezza alimentare. L’attività dei carabinieri della provincia, in collaborazione con il Nas di Palermo, ha portato al sequestro di 170 chili di prodotti alimentari, oltre a sanzioni amministrative e denunce. In particolare, nel comune di Casteltermini sono stati sequestrati 120 kg di ricotta presso un bar pasticceria per un valore di mercato di oltre 1.000 euro.

Il provvedimento si e’ reso necessario per carenze relative alla tracciabilità del prodotto oltre che a carenze igienico-sanitarie. La condotta del titolare dell’esercizio commerciale è stata segnalata alle autorità amministrative competenti e a suo carico è stata elevata una contravvenzione di 1.500 euro.

A Porto Empedocle gli uomini dell’Arma hanno sequestrato 50 chili di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione ma posti in vendita come prodotti freschi. Il titolare dell’esercizio è stato deferito in stato di libertà. Sono state infine elevate sanzioni amministrative per violazione delle norme igienico-sanitarie per un totale di 6.000 euro.