Coronavirus: a Palermo posticipata “Una marina di libri”

0
12

L’undicesima edizione di “Una marina di libri”, che si sarebbe dovuta svolgere a Palermo dal 4 al 7 giugno, è stata posticipata a data da destinarsi. Lo comunica la segreteria organizzativa del festival.

“In queste settimane – si legge in una nota – siamo rimasti in attesa di comprendere l’evoluzione della difficile e amara situazione venutasi a creare a causa del diffondersi del contagio da Covid-19. L’evolversi dell’emergenza nelle ultime settimane, purtroppo, ci ha dimostrato che permane un momento difficile per tutto il Paese.

Per tale ragione, in ottemperanza alle indicazioni fornite dal Governo, spinti da un forte senso di responsabilità verso tutti gli editori coinvolti e il pubblico del festival, riteniamo necessario comunicare il posticipo dell’undicesima edizione di Una marina di libri prevista dal 4 al 7 giugno all’Orto botanico di Palermo, sarà cura dell’organizzazione e della segreteria comunicare la calendarizzazione delle nuove date tempestivamente”.

“Per tutti gli espositori la domanda di ammissione è sempre valida. Una volta individuate le nuove date – aggiunge la nota – comunicheremo il calendario aggiornato e tutte le altre informazioni pratiche. Il nostro lavoro continua e restiamo a completa disposizione per informazioni e chiarimenti”. Per qualsiasi comunicazione è possibile contattare la segreteria organizzativa del festival ai seguenti indirizzi: segreteria@unamarinadilibri.it – info@unamarinadilibri.it.