Coronavirus: in Sicilia altri 125 positivi, 56 solo a Palermo, contagi in aumento

0
47

In Sicilia la curva dei contagi prosegue nella sua crescita: nelle ultime 24 ore sono 125 i nuovi casi di coronavirus. Un dato che porta a quota 2.461 gli attuali positivi, dei quali 237 ricoverati in ospedale e 16 in terapia intensiva. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute e dell’Istituto superiore di sanità.

Da ieri si registrano 75 guariti (3.594 da inizio emergenza) e una nuova vittima (complessivamente nell’isola i morti sono 304). I tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore sono 5.169. Dei nuovi positivi due sono migranti ospiti dell’hotspot di Lampedusa.

Dei 125 nuovi casi 56 sono stati registrati nel Palermitano, 31 in provincia di Catania, 17 nel Trapanese, 6 nel Messinese, 5 in provincia di Agrigento e altrettanti nel Nisseno, 3 nel Siracusano e 2 in provincia di Enna. Nessun nuovo caso, invece, in provincia di Ragusa.

E’ attesa “tra oggi e domani” una nota dell’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, sulle procedure che le scuole sono chiamate a seguire nel caso in cui registrino casi di coronavirus. La nota, a quanto apprende l’AGI, tende a limitare le chiusure automatiche delle scuole, e mira a chiarire quali sono i percorsi che i dirigenti scolastici dovranno seguire.

Intanto, alcuni licei di Palermo sono pronti a tornare alla didattica on line per alcune classi. Si tratta del liceo artistico Catalano, del liceo scientifico Cannizzaro e del liceo classico Umberto I. La sospensione delle lezioni si è resa necessaria dopo il caso di uno studente, risultato positivo al Coronavirus, che non sapendo di esserlo ha incontrato amici e coetanei degli altri licei.