Coronavirus, Meloni “Italia non può reggere un nuovo lockdown”

0
6

ROMA (ITALPRESS) – "Penso che l'Italia non sia nella condizione di reggere un nuovo lockdown e, se si dovesse arrivare a questo, sarà soprattutto a causa di scelte sbagliate e tardive di questo governo". Lo ha detto Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, intervistata da Claudio Brachino per la rubrica 'Primo Piano' dell'Agenzia Italpress. "Era da giugno che ci dicevano che sarebbe arrivata la seconda ondata. Se si sapeva, perchè non ha fatto nulla per non renderla peggiore della precedente? Il governo – ha aggiunto – fa molta confusione, volutamente, anche sull'andamento della curva; sapere dei positivi non in relazione agli altri dati non significa niente. Io mi sarei concentrata sul rafforzamento delle terapie intensive, sul migliore utilizzo degli spazi esterni delle scuole e sui trasporti, che rappresentano la mancanza più grave". Poi, sottolinea che "il governo non ha mai dialogato con noi, continuo a chiamare Speranza e Conte e chiunque capiti, perché continuo a credere che ci sia la possibilità di dialogare con loro". Quanto alla situazione del centrodestra, "il tema della leadership non mi interessa e appassiona. Sono sempre stata convinta che il nostro obiettivo sia andare al governo e governare bene, e questo si ottiene con numeri importanti: è più difficile prenderli da soli, con una coalizione di sfumature diverse si può fare. Mi interessa l'unità della coalizione e siamo sempre stati compatti. Mettiamo insieme una lista di nomi che consideriamo migliori e poi scegliamo insieme: ci stiamo lavorando e sono sicura che il risultato sarà ottimo", ha concluso. (ITALPRESS). mc/ads/red 21-Ott-20 21:18