Coronavirus: paziente positivo al terzo tampone in ospedale Petralia Sottana

0
22

Un paziente ricoverato nell’ospedale ‘Madonna dell’Alto’ di Petralia Sottana, sulle Madonie, in provincia di Palermo, è risultato positivo al coronavirus al terzo tampone effettuato. Dopo l’arrivo al pronto soccorso e il successivo ricovero “è sempre rimasto in isolamento, non entrando mai in contatto con altri degenti”, sottolinea l’Asp Palermo in una nota.

“Tutti gli operatori che hanno provveduto alle cure – si legge sempre nella nota dell’azienda – hanno sempre utilizzato i dispositivi di protezione. Stessi dispositivi ha utilizzato anche il personale del seggio elettorale che ha raccolto l’espressione di voto del paziente nelle giornate dedicate alla consultazione referendaria”.

Il paziente era risultato negativo, sia dopo l’accesso al pronto soccorso, sia dopo il ricovero. Considerata la presenza di una sintomatologia riconducibile all’infezione da coronavirus, si è provveduto ad effettuare un terzo tampone che ha dato esito positivo. Il paziente è stato già trasferito in un ospedale di Palermo.

La direzione del presidio ospedaliero ha provveduto a far sanificare i locali ed a tracciare i contatti con gli operatori che si stanno  sottoponendo al tampone. L’ospedale, che non ha mai interrotto l’attività, funziona regolarmente in tutte le sue articolazioni.