Coronavirus, Scarpinato (Fdi): “Servono misure urgenti per i fioristi”

0
814
francesco scarpinato

“In commissione attività produttive oggi ho evidenziato la situazione catastrofica che stanno vivendo i fioristi e i produttori di fiori costretti ormai da circa tre settimane, dopo i provvedimenti del presidente del consiglio per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, a gettare i loro prodotti e a chiudere i battenti con inevitabili conseguenze sia per le imprese e i loro dipendenti che per le famiglie”. Lo dice Francesco Scarpinato, capo gruppo di Fdi, in consiglio comunale a Palermo.

“A seguito dell’appello del presidente dei fioristi palermitani di Confcommercio Gioacchino Vitale lanciato al sindaco Orlando e al presidente Musumeci – dice Scarpinato – abbiamo chiesto la presenza urgente in commissione dell’assessore alle attività produttive Leopoldo Piampiano, che avverrà ovviamente in videoconferenza e già programmata per la prima settima di aprile. Il governo nazionale in questi giorni ha dato il via libera a una prossima apertura dei fioristi. Tuttavia – aggiunge Scarpinato – il danno ingente si è registrato ugualmente, pertanto chiediamo che vengano individuate in sede regionale e in sede nazionale le giuste risorse per indennizzare in modo adeguato un settore che da sempre a Palermo, in Sicilia in generale contribuisce al Pil nazionale”, conclude Scarpinato.