Corruzione: arresti domiciliari revocati per l’ex sindaco di San Cipirello Geluso

0
129

Revocata dal Tribunale della Libertà l’ordinanza di arresti domiciliari emessa dal gip di Palermo all’inizio del mese sostituendola con l’obbligo di dimora nel comune di residenza con facoltà di svolgimento di attività lavorativa, nei confronti dell’ex sindaco di San Cipirello Vincenzo Geluso, componente dell’ufficio di gabinetto dell’assessore regionale all’Agricoltura. Lo dice il legale dell’indagato Salvino Caputo.

Vincenzo Geluso era stato arrestato, in un’operazione anti corruzione della procura palermitana, che ha coinvolto professionisti, imprenditori e funzionari dello assessorato regionale Agricoltura e Foreste, con l’accusa di falsità materiale in atti pubblici.