Covid: a Troina nell’Ennese tornano a crescere i contagi

0
25

Torna a crescere la curva dei contagi a Troina, piccolo centro dell’Ennese che durante la prima ondata di Coronavirus è stato dichiarato dal governatore siciliano, Nello Musumeci, zona rossa. A denunciare “un’impennata di casi tra Natale e Capodanno” è il sindaco Fabio Venezia, anche lui nei mesi passati risultato positivo al virus.

“I primi dati del tracciamento indicano la presenza di focolai in diversi nuclei familiari e segnano una diffusione del virus anche in ambito giovanile”, dice il primo cittadino di Troina.

Oggi il personale dell’Azienda sanitaria provinciale effettuerà altri tamponi a persone entrate in contatto con i positivi per capire il livello di diffusione del Covid. E sempre oggi è attesa un’ordinanza sindacale per “ridurre al minimo di assembramenti nei luoghi di competenza comunale”. Da sindaco arriva un invito ai propri concittadini alla “massima attenzione e a non abbassare la guardia. Rispettiamo il distanziamento sociale, evitiamo gli assembramenti e utilizziamo la mascherina”, conclude Fabio Venezia.