Covid: analisi del comune Palermo, in Sicilia rallenta la diffusione del virus

0
10

“La settimana appena conclusa conferma e rafforza la tendenza al rallentamento della diffusione del Covid-19 in Sicilia: sono diminuiti i nuovi positivi, gli attuali positivi, i ricoverati (ordinari e in terapia intensiva), i nuovi ingressi in terapia intensiva e i decessi”. Lo dice l’Ufficio statistica del Comune di Palermo.

Nella settimana conclusa i nuovi positivi al Covid in Sicilia sono 3.377, il 23,8% in meno rispetto alla settimana precedente, quando già si era registrata una diminuzione del 29,1%. E’ diminuito anche il rapporto fra tamponi positivi e tamponi effettuati, passato dal 3,6% al 3,1%. Gli attuali positivi sono 17.003, 4.033 in meno rispetto alla settimana precedente. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.396, 3.882 in meno rispetto alla settimana precedente, dice l’ufficio statistica. I ricoverati sono 607, di cui 73 in terapia intensiva. Rispetto alla settimana precedente sono diminuiti di 151 unità (i ricoverati in terapia intensiva sono diminuiti di 28 unita’).

Nella settimana appena conclusa si sono registrati 26 nuovi ingressi in terapia intensiva (il 48% in meno rispetto ai 50 della settimana precedente). Il numero dei guariti (272.734) è cresciuto di 7.318 unità rispetto alla settimana precedente. La percentuale dei guariti sul totale positivi al Covid è pari al 92% (90,5% domenica scorsa). Le persone decedute nella settimana sono 92 (contro le 116 della settimana precedente).

A causa di alcuni riconteggi, il numero provvisorio di persone decedute attribuibili alla settimana appena conclusa è però pari a 49, dice il comune di Palermo. Complessivamente le persone decedute sono 6.785, e il tasso di letalità (deceduti/totale positivi) è pari al 2,3% (come la settimana scorsa).