Covid: il generale Figliuolo all’Ismett incontra paziente trapiantata al Civico

0
15

Aveva chiesto di incontrare il generale Francesco Paolo Figliuolo per ringraziarlo personalmente per quanto sta facendo in Italia per la lotta al Covid-19 ed a tutela dei soggetti fragili ai quali da oggi in Sicilia viene fatta la terza dose di vaccino. Una paziente, trapiantata di rene undici anni fa all’ospedale Civico di Palermo, è stata accontentata. Sulla sedia a rotelle, accompagnata dal marito, si è intrattenuta con il commissario per l’emergenza Covid in Italia e con lui ha scambiato qualche battuta.

Ai ringraziamenti della signora che oggi, come altri 24 nell’Istituto mediterraneo per i trapianti e terapie ad alta specializzazione, ha ricevuto la terza dose, Figliuolo ha risposto in modo rassicurante: “Vedrà che adesso sarà ancor più tutelata e al sicuro”.

Il programma di terze dosi per soggetti fragili e trapiantati all’Ismett prevede 20 pazienti al giorno. Fino ad oggi nell’Istituto dei trapianti di Palermo sono stati vaccinati 5mila pazienti e somministrate oltre 10mila dosi.