Covid: in Sicilia 1.110 nuovi positivi, 20 morti, i vaccinati prima dose al 7,4%

0
15

Sono 1.110 i nuovi positivi al Covid-19 in Sicilia su 38.058 tamponi processati, con una incidenza del 3,0%. La Regione è terza per numero di contagi giornalieri. Le vittime nelle ultime 24 ore sono 20 e portano il totale a 5.058. Il numero degli attuali positivi è di 23.709 con un incremento di 738 rispetto a ieri; i guariti sono 352. Negli ospedali i ricoverati sono 1.365, 45 in più rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 174, 3 in più rispetto a ieri.

Per quanto riguarda la distribuzione di contagi Covid-19 tra le province, Palermo registra 500 nuovi casi, Catania 191, Messina 121, Siracusa 162, Trapani 15, Ragusa 34, Caltanissetta: 53, Agrigento 19, Enna 15.

In Sicilia la percentuale di popolazione che ha ricevuto la prima dose del vaccino è del 7,4% rispetto alla media nazionale dell’8,7%. La popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è del 6,1% contro la media nazionale del 6,6%. I dati, aggiornati a questa mattina, sono elaborati dalla Fondazione Gimbe di Bologna. La percentuale di popolazione anziana di età superiore a 80 anni che ha completato il ciclo vaccinale è del 35%, mentre quella che ha ricevuto una sola dose è del 16,2%.

Nella settimana appena conclusa i nuovi positivi in Sicilia sono 7.831, l’11,8% in più rispetto alla settimana precedente, quando già si era registrato un incremento del 20,5%. Il numero degli attuali positivi è pari a 22.971, 119 in più rispetto alla settimana scorsa.Le persone in isolamento domiciliare sono 21.652, 73 in meno e i ricoverati sono 1.319, di cui 171 in terapia intensiva; rispetto alla settimana precedente sono aumentati di 192, mentre ci sono 18 pazienti in più ricoverati in terapia intensiva. I ricoverati complessivamente rappresentano il 5,7% degli attuali positivi (i ricoverati in terapia intensiva lo 0,7%). Nella settimana appena conclusa si sono registrati 77 nuovi ingressi in terapia intensiva (+11,6% rispetto ai 69 della settimana precedente). L’ufficio statistica del Comune ha analizzato i dati relativi all’andamento della pandemia diffusi ieri dal dipartimento della Protezione Civile.

E’ cresciuto il numero dei guariti (158.478) di 7.371 unità rispetto alla settimana precedente, anche se il dato risente della correzione apportata il 9 aprile, quando sono stati caricati guariti che non erano stati conteggiati nelle ultime due settimane. La percentuale dei guariti sul totale positivi è pari all’85%  (era l’84,6% domenica scorsa). Sono 341 le persone decedute nella settimana, ma anche in questo caso il dato risente della correzione apportata il 9 aprile, quando sono stati caricati deceduti che non erano stati conteggiati negli ultimi mesi. Complessivamente, le persone decedute sono 5.038, e il tasso di letalità (deceduti/totale positivi) è pari al 2,7% (2,6% domenica scorsa). “I dati della settimana appena conclusa – osserva il responsabile dell’ufficio statistica del comune di Palermo  Girolamo D’Anneo –  mostrano per la quinta settimana consecutiva un peggioramento dell’emergenza sanitaria in Sicilia”.