Crisi Ucraina, sei navi russe in viaggio dal Mediterraneo al Mar Nero

0
71
navi russe

Crisi Ucraina, sei navi russe da assalto anfibio sono in viaggio dal Mediterraneo verso il Mar Nero per partecipare a un’esercitazione. Lo ha annunciato il ministero della Difesa di Mosca, mentre si moltiplicano le manovre militari da una e dall’altra parte.

“Un’unità di navi da sbarco della Marina russa sta attraversando lo stretto del Bosforo e dei Dardanelli. Le navi stanno effettuando un ridispiegamento programmato dal Mediterraneo al Mar Nero per un’esercitazione”, si legge in una nota.

“Le navi da sbarco Korolyov, Minsk e Kaliningrad stanno attraversando i Dardanelli. Nel frattempo, il Pyotr Morgunov, Georgy Pobedonosets e Olenegorsky Gornyak attraverseranno lo stretto del Mar Nero entro le prossime 24 ore”. Le navi faranno una sosta nella base navale di Tartus, in Siria, per rifornirsi di cibo, acqua e carburante.