Siracusa: crollo di calcinacci nell’aula, ferite due studentesse del liceo Quintiliano

I vigili del fuoco di Siracusa hanno messo in sicurezza la classe, disponendo nuove verifiche statiche nel locale prima di far riprendere le lezioni

0
100
Due studentesse del liceo polivalente “Quintiliano” di Siracusa sono rimaste lievemente ferite a seguito del crollo di alcuni calcinacci nella loro aula, al primo piano dell’istituto.
L’incidente si è verificato nella tarda mattinata, le alunne, colpite una alla spalla e l’altra alla testa, sono state accompagnate al pronto soccorso dell’ospedale Umberto I, ma le loro condizioni sono buone.
I vigili del fuoco di Siracusa hanno messo in sicurezza la classe, disponendo nuove verifiche statiche nel locale prima di far riprendere le lezioni.
E’ scattata la comunicazione al Libero Consorzio e al Comune e dall’ex Provincia sono arrivati due tecnici che hanno controllato le aule al primo piano, che non presentano crepe o infiltrazioni.
Sulla vicenda è intervenuto il Codacons che ha preannunciato un esposto alla Procura di Siracusa. “Il Codacons ha più volte sollecitato interventi di natura edilizia nelle scuole siracusane – ha detto il presidente provinciale Bruno Messina – e anche questa volta non si tirerà indietro, per consentire a studenti ed insegnanti di poter lavorare in assoluta sicurezza”.
Nel pomeriggio si è riunito un collegio dei docenti, la scuola mercoledì dovrebbe essere regolarmente aperta.