Da Palermo a New York in gommone, Sergio Davì prepara la nuova impresa

0
151

Partenza prevista entro la primavera del 2019 a bordo di un gommone di 12 metri da Palermo e come meta New York, un viaggio stimato di 75 giorni soste comprese. E’ la “Ice Rib Challenge”, presentata al Salone Nautico di Genova, nuova avventura di Sergio Davì, che nell’estate del 2017 aveva attraversato l’Oceano Atlantico, quasi 5.000 miglia nautiche, a bordo di un gommone lungo 10 metri.

Sergio Davì questa volta tenterà di raggiungere il Nord America lungo una rotta tra i ghiacci dell’Islanda e della Groenlandia, a bordo di Nautilus Explorer, gommone Nuova Jolly Prince 38cc (12 metri), appositamente allestito per la navigazione oceanica d’avventura, motorizzato con due fuoribordo Suzuki DF350 (benzina), dalle note elevate prestazioni tecniche, equipaggiato con componentistica d’eccellenza a marchio Quick e sistema di navigazione e controllo Simrad completo di display multifunzione top di gamma NSS, pilota AP44 e apparati di comunicazione RS.

Oltre 6.600 miglia nautiche toccando Isole Baleari, Spagna, Portogallo, Francia, Regno Unito, Irlanda, Isole Faroe, Islanda, Groenlandia, Canada e Usa. Tra gli obiettivi la sensibilizzazione alla tutela dell’ambiente marino, con particolare attenzione alla lotta contro ogni forma di inquinamento da plastiche.

Invece, ancora nessuna indiscrezione circa l’eventuale presenza di altri membri di equipaggio.  Si ipotizza una solitaria con eventuali avvicendamenti “a staffetta”.

Per Ice Rib Challenge si stimano: un totale di 6.600 miglia nautiche, un consumo totale medio di benzina di 19.000 litri, 75 giorni di navigazione (soste incluse), 500/600 ore di navigazione, 24/30 tappe.