“Daria”, ecco il primo disco della Biancardi, la regina siciliana del soul

0
24

S’intitola semplicemente “Daria” il primo lavoro discografico di Daria Biancardi, rivelazione della scorsa edizione del programma Rai The voice of Italy. Sei brani inediti tutti in inglese, nel quale sono presenti influenze soul ma anche pop, fusion, jazz, funky e rhythm and blues. Il disco consolida quel percorso di collaborazione fra Daria e “The Soul Caravan”, la sua storica band, che dura già da 8 anni.

Nei testi e nella musica sono presenti gli elementi principali dell’identità di Daria Biancardi e c’è l’amore in tutte le sue sfaccettature. Passion fruit, Till the end, Your queen, To be with you, Gray e Alone sono i titoli dei pezzi. Brani diversi fra loro ma con lo stesso filo conduttore: “È una presentazione di me – spiega Daria Biancardi – perché nei sei brani di questo mio primo disco c’è tutto ciò che sono stata e che sono attualmente. Questo disco è l’introduzione a una storia ancora tutta da raccontare”.

Autrice dei testi è, infatti, la stessa Daria Biancardi, mentre le musiche sono di Massimiliano Cusumano (chitarrista della band The Soul Caravan) e Gabriele Asaro. Gli arrangiamenti sono di Roberto Brusca, mentre il lavoro di mastering è stato affidato all’ingegnere del suono e produttore esecutivo romano Marco Lecci (che ha lavorato con nomi quali Giorgia, Britti, Silvestri, Vanoni, ecc.).

Il disco è prodotto da Daria Biancardi & The Soul Caravan e sarà presente sulle principali piattaforme digitali (Itunes, Google Play, Spotify, ecc.) a partire da fine aprile al prezzo di 6 euro (1 euro a traccia). Contestualmente sarà lanciato il video di “Alone”, il primo singolo estratto da questo lavoro di Daria.

E a partire da oggi, sul sito ufficiale di Daria (www.dariabiancardi.it) sarà possibile scaricare gratuitamente in anteprima il brano “Passion fruit” Il disco sarà presentato in anteprima alla stampa e ai fan in occasione di un incontro, che si terrà mercoledì 6 maggio alle 18 da Mondadori Megastore a Palermo (in via Ruggero Settimo 18). Sarà l’occasione per scoprire l’universo di Daria e presentare dal vivo alcuni pezzi, che verranno suonati in acustico. A margine dell’incontro sarà disponibile lo stesso cd.

E lunedì 11 maggio, alle 21,30, al Teatro Biondo, sempre a Palermo, è in programma il concerto di presentazione ufficiale del disco. Ospiti della serata saranno Ruggiero Mascellino e Giuseppe Milici, storici amici di Daria e talenti tra i più affermati del nostro territorio. I biglietti saranno disponibili a partire da oggi, mercoledì 15 aprile, sui circuiti Tick’s, Tickettando e Ticketone, oppure al botteghino del teatro. Questi i prezzi: platea e palchi centrali 17 euro; palchi laterali 14 euro; galleria 12 euro (tutti gli importi indicati sono comprensivi di diritti di prevendita).

Lo spettacolo, promosso dal Teatro Biondo Stabile di Palermo e dall’associazione Artes, in collaborazione con FeRo Arts, si inserisce all’interno della rassegna #Biondomusicale.

DARIA BIANCARDI: UNA VITA NEL NOME DELLA MUSICA

Daria Biancardi, regina del soul made in Sicily. Inizia a cantare in giovane età entrando a far parte del gruppo gospel Palermo Spiritual Ensemble, collaborazione che le permette di esibirsi insieme a grandi nomi quali gli irlandesi Chieftains e di aprire il concerto degli Earth Wind and Fire nella splendida cornice del Teatro Greco di Taormina. Con i Palermo Spiritual Ensemble partecipa al disco di Francesco Baccini “Nostra Signora degli Autogrill”.

Nel 2000 si trasferisce negli Stati Uniti e ottiene un contratto manageriale presso una società di Philadelphia. Il grande talento che la contraddistingue le permette di esibirsi anche all’Apollo Theater, leggendario tempio della black music di Harlem, NY. Con l’esperienza statunitense, acquisisce una forte maturità artistica che la porta a scrivere brani inediti in inglese. Il primo di essi, “My world now is complete”, diventa sigla di chiusura della trasmissione “DEMO” su Radio 1 Rai.

A partire dal 2007 partecipa a numerose manifestazioni in ambito nazionale lavorando con artisti di riconosciuta fama.

Di particolare rilievo è la collaborazione con il grande musicista e compositore Joe Castellano e la sua Super Blues and Soul Band che ospita, ad ogni tour, le leggende americane del soul e del blues mondiale; durante il periodo trascorso con la Joe Castellano Super Blues and Soul Band, condivide il palco con artisti come Mike Baker (batterista di Whitney Houston), Alec Milstain (bassista di Diana Ross e Chaka Khan) e Waldo Weather (sassofonista della band di James Brown).

Nel 2009 crea, insieme a Massimiliano Cusumano (chitarra), Giuseppe Filippi (basso) e Francesco Passannanti (Batteria), il progetto Daria Biancardi & The Soul Caravan, rivisitazione del classic e new soul.

Negli ultimi anni si è esibita nei principali teatri europei con la big band made in Germany Sweet Soul Music Revue, che riprende le vecchie glorie del soul e rhythm and blues americano: si tratta di un vero e proprio music show, nel quale Daria interpreta la mitica Aretha Franklyn.

Nel gennaio 2014 comincia l’avventura su RAI 2 a “The Voice of Italy” che la conduce sino alle semifinali dandole l’opportunità di farsi conoscere dal grande pubblico italiano.  

L’estate del 2014, caratterizzata da un intenso tour con date in tutto il territorio nazionale, segna l’inizio dei lavori del suo primo EP intitolato “Daria“.

Da sempre sensibile ai problemi del sociale, nel corso della sua carriera ha più volte offerto il suo contributo artistico a sostegno di iniziative benefiche; tra le più recenti: il Festival Internazionale dell’Intercultura Solidale “TuMiAmi” al Teatro Massimo di Palermo e la manifestazione “ALive for Life 2014” al Teatro Politeama di Palermo.