Daspo a carico di tifosi palermitani per tafferugli allo stadio

0
50
daspo per tifosi palermitani

Tre Daspo sono stati emessi dal questore di Palermo nei confronti di altrettanti tifosi, responsabili di condotte violente in occasione di competizioni sportive. I provvedimenti riguardano tre fratelli, C.Q. 23 anni, A.Q., 28 anni, e S.Q. di 31.

I fatti risalgono all’incontro di calcio Palermo-Milan del 6 novembre scorso. I tre sarebbero stati protagonisti di alcuni momenti di tensione con alcuni tifosi milanisti che festeggiavano il secondo gol della squadra ospite. I tre fratelli sono stati denunciati per violenza privata, mentre C.Q. anche per rapina.

Altri due Daspo sono stati emessi dal questore per A.R., 38 anni, che avrebbe acceso fumogeni in curva nord, durante PALERMO-Pescara del 22 dicembre; e nei confronti di A.M., 43 anni, che durante un incontro di calcio valido per il campionato “Allievi-Esordienti”, nell’impianto sportivo “Fincantieri”, nel corso di una rissa tra giocatori delle due squadre avrebbe colpito alla testa due minorenni.