Denunciato l’aggressore del migrante aggredito con un cric a Bagheria

0
58

Un 25enne di Bagheria è stato denunciato per aver aggredito con un cric un nigeriano di 30 anni, in via Bernardo Mattarella, davanti ad una nota gelateria del paese. Il migrante avrebbe cercato di fermare la violenza, scatenatasi per futili motivi, dicendo più volte: “calmati fratello”.

I poliziotti del locale commissariato, sono riusciti ad identificare l’assalitore, nel frattempo fuggito, grazie alle testimonianze di alcuni avventori del locale e visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza. La vittima, medicata in ospedale, ne avrà per dieci giorni.

Il nigeriano, conosciuto con il nome di Federico, come ha reso noto lo psicoterapeuta Leonardo Fricano, è seguito dalla comunità Sant’Antonio di Bagheria, ha anche un lavoro ed ha un’indole pacifica. Fricano inoltre, in un post su Facebook, ha scritto: “spero che l’aggressore possa ravvedersi per il male fatto, e che ciò faccia da freno ad altre violenze”.