Disabili: una manifestazione regionale dell’Anffas per riaffermare il diritto allo studio

0
17

Antonio Costanza, presidente di Anffas Palermo e vicepresidente di Anffas Sicilia (Associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e relazionale), da deciso di sospendere lo sciopero della fame iniziato giovedì 27 settembre, per protestare contro l’assoluta carenza dei servizi scolastici forniti alle persone con disabilità.

Costanza ha annunciato però, che la battaglia non è ancora conclusa. La prossima settimana, infatti, a Palermo si terrà una manifestazione regionale per non abbassare la guardia sulla necessità che alle persone con disabilità sia garantito il diritto allo studio.

“In linea con la nostra azione di protesta e fatto un bilancio di quanto ottenuto e non – ha detto Costanza – abbiamo deliberato con i vertici dell’Anffas Sicilia di realizzare una grande manifestazione regionale, che sarà predisposta con il Forum Regionale del Terzo Settore e con le altre organizzazioni che vorranno aderire, per dare seguito a quanto ottenuto fino ad ora e per farci sentire ancora più forte da chi non ha voluto o saputo farlo”.

Il presidente ha anche ringraziato famiglie, studenti e associazioni che hanno offerto il loro sostegno, biasimando però certa politica rimasta in silenzio, invitandone i rappresentanti a non presenziare alla manifestazione di piazza.