“Donna in tutti i sensi”, per l’8 marzo manifestazione a Palazzo delle Aquile

0
47

 

Donna in tutti i sensi è la manifestazione giunta alla sua quarta edizione che si svolgerà l’8 marzo, festa della donna, a partire dalle 9,30, nell’atrio di Palazzo delle Aquile, su iniziativa della consigliera Rita Vinci,  giunta alla sua quarta edizione. Nel corso della mattinata si alterneranno diverse artiste, fra cui Lucina Lanzara, Costanza Licata, Jerusa Barros e altre ancora.

Questo il programma: “Fimmini” ,i dipinti di Guglielmo Acciaro; “Tra le colonne e le note musicali le fanciulle della scuola di danza Oikoscoreia di Manuela Tarantino; “La voce di…” Lucina Lanzara; “In piedi… William Shakespeare” con Loredana Tarallo; “La voce di…” Jerusa Barros; “La scuola di…” Liliana Sansone; “Canti popolari” di Costanza Licata (nella foto).

Donna in tutti i sensi è anche il nome dell’omonimo Premio che sarà consegnato a diverse donne che con il loro impegno si sono distinte in ambito sociale e non solo. A mezzogiorno, a piazza Bellini è in programma una degustazione con gli chef dell’Accademia Sicilia, presieduta da Massimo Gianbelluca.

“Per noi – spiega la consigliera Rita Vinci – la data dell’8 marzo è un’occasione per sottolineare come da sempre le donne si siano spese in prima persona con il proprio impegno sociale. Un’azione, che si svolge quasi sempre lontana dai riflettori, nella costanza e nel silenzio di chi compie attività quotidiane, senza aspettarsi nulla in cambio”.