Dopo 130 anni chiude Pustorino, un altro monumento di Palermo che perderemo per sempre

0
161

 

Dopo 130 anni di attività chiude Pustorino, lo storico negozio di abbigliamento in via Maqueda. Tra pochi giorni infatti comincerà la svendita al 50 per cento di tutta la merce e poi le saracinesche si abbasseranno per sempre su questo “pezzo” di storia palermitana. Un’attività commerciale che era riuscita a resistere alle crisi che si erano susseguite fino ad ora, ma che oggi è costretta ad arrendersi.

 

“Non possiamo più sopravvivere, le perdite sono notevoli – dice Gaetano Pizzo, uno dei proprietari del negozio – Da un lato c’è la crisi, che abbiamo fronteggiato con tutti i mezzi, dall’altro c’è la pedonalizzazione di via Maqueda e di altre piazze del centro storico, che da quando è attiva ci ha fatto perdere almeno il 30 per cento degli affari”.

 

La storica insegna era stata rilevata nel 1996 da Gaetano Pizzo e Vincenzo Scarlata, ex impiegati della Pustorino. Recentemente i due commercianti avevano pure rimodernato il punto vendita. Si tratta di un monumento storico di questa città che perderemo per sempre.