Dramma a Vittoria: cuginetti travolti in centro da un’auto pirata, uno muore, grave l’altro

0
54

Due cuginetti di 11 e 12 anni seduti sull’uscio di casa sono stati travolti da un’auto pirata lanciata a folle velocità in via IV aprile, tra via Ancona e via Gaeta, nel centro storico di Vittoria, in provincia di Ragusa. Uno è morto sul colpo e l’altro, ricoverato in gravissime condizioni nell’ospedale di Vittoria per una prima stabilizzazione, sta per essere trasferito in elisoccorso a Catania, in condizioni disperate.

La scena che si è presentata ai soccorritori è stata raccapricciante: l’auto ha infatti tranciato gli arti inferiori di entrambi i bambini. Il conducente dell’auto, che subito dopo l’incidente si è dato alla fuga a piedi, era alla guida di una Jeep Renegade. Gli agenti della polizia lo hanno già identificato e lo stanno ricercando e ha le ore contate.

Nell’auto vi erano altri due occupanti che si sono presentati spontaneamente nella caserma dei carabinieri di Vittoria, ma hanno dichiarato che alla guida c’era un terzo uomo. I due sono fuggiti per paura di essere linciati e sono sotto interrogatorio. Un testimone che ha assistito all’incidente è sotto choc: “Ai nostri occhi – ha dichiarato – si è presentata una scena agghiacciante perché i due bambini sono stati letteralmente falciati e le loro gambe tranciate dall’auto”.