Droga a Palermo: i carabinieri arrestano quattro persone, in casa avevano 200 grammi di cocaina

0
100
sparatoria allo Zen

Cocaina e soldi era disseminati in casa. Una parte della cocaina era nascosta nella confezione di Vivin C, non proprio adatta agli stati influenzali. La scoperta è dei carabinieri delle stazioni di Borgo Nuovo e San Filippo Neri che nel corso di un servizio antidroga hanno arrestato in flagranza di reato Maurizio Cannariato, 49 anni, Michele Cannariato, 38 anni, Giuseppe Cannariato, 44 anni, e Giuseppa Alessia Vicari, 27 anni, accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella perquisizione della loro abitazione a Cruillas, a Palermo, i militari hanno trovato 200 grammi di cocaina nascosti in diverse stanze dell’appartamento all’interno di contenitori con il riso per evitare l’eventuale fiuto dei cani. La droga, che era stata anche suddivisa in dosi pronte per essere vendute, è stata sequestrata. Dopo la convalida degli arresti, tre sono stati rimessi in libertà, mentre Maurizio Cannariato è ai domiciliari.