Droga nelle scuole a Ragusa: la Polizia arresta una banda di spacciatori

0
58

Gli agenti della Polizia di Stato hanno disarticolato una banda di spacciatori di droga a Ragusa. La sostanza stupefacente veniva spacciata anche all’interno delle scuole durante l’intervallo, da qui il nome dell’operazione “Ricreazione”.

Fondamentale la collaborazione dei dirigenti scolastici. La droga veniva acquistata a Catania e trasportata a Ragusa. I pusher contattavano i giovani acquirenti quando erano in possesso di droga da vendere, ma il linguaggio criptico utilizzato non ha permesso loro di eludere le indagini.

In manette sono finiti Salvatore Spina, 20 anni, S.G., di 18 anni, all’epoca delle indagini minorenne, e B.F., di 21 anni, tutti di Ragusa. Mentre altre otto persone sono state denunciate a piede libero.

L’ordine di esecuzione delle misure cautelari è stato disposto da gip su richiesta della locale Procura. Durante le indagini gli investigatori hanno effettuato numerosi arresti e segnalazioni alla Prefettura degli acquirenti.

Tra i più importanti quello dei fratelli Dragan e Ardi Hasanaj, che, provenienti da Catania dopo avere viaggiato su autobus di linea, venivano trovati in possesso di un chilogrammo di marijuana e circa dieci grammi di cocaina. Ed il 24 giugno scorso Alandro Maloku e Alessandro Avola venivano arrestati mentre trasportavano mezzo chilo di marijuana da Catania a Ragusa. (in collaborazione con ITALPRESS)