Un drone riprende Acqua dei Corsari, lo spettacolo che non ti aspetti

0
79

Una Palermo diversa, che non ti aspetti, vista dall’alto dagli occhi di un drone. Il team SiculDrone dopo il successo del video Montepellegrino con più di 20.000 visualizzazioni, si ripresenta al pubblico con un nuovo lavoro ambientato questa volta lungo la costa di Acqua dei Corsari. Tanti nuovi angoli ormai perduti da tempo vengono riscoperti attraverso il nuovo video intitolato appunto Ritroviamo Acqua dei Corsari ,tra storia e mare.

Scopo del team SiculDrone è la valorizzazione del territorio, in questo caso di un tratto di costa palermitana ricca di storia ma che ai giorni nostri risulta ormai dimenticata, si tratta di Acqua dei Corsari .
Questa zona come anche la zona limitrofa di Romagnolo ha subito un abbandono che ha fatto dimenticare alla maggior parte dei palermitani la loro esistenza.

In un breve tratto di costa di poco meno di un chilometro troviamo racchiuse storia: La Torre dei Corsari, tradizione: il porticciolo, archeologia industriale: l’antica fabbrica di laterizi Puleo con le sue imponenti ciminiere, e il parco abbandonato di recente costruzione con il suo anfiteatro.
Questo video spera di rilanciare le potenzialità di una costa con caratteristiche uniche, attraverso le immagini si auspica che la città si riappropri di questi spazi proprio come avvenuto con il foro italico di Palermo.