Elezioni amministrative: urne aperte in dieci comuni siciliani

0
8
amministrative 2018 in sicilia

Sono 8 i Comuni siciliani in cui domenica e il 25 i cittadini torneranno alle urne per il ballottaggio che decreterà l’elezione dei nuovi sindaci. In altri due centri, dove le amministrazioni sono state sciolte per infiltrazioni mafiose, invece, si voterà per il primo turno solo domenica 24.

Nei Comuni con più di 15 mila abitanti dove si andrà al ballottaggio, i seggi resteranno aperti domenica, dalle 7 alle 22, e lunedì, dalle 7 alle 14. A contendersi la carica di primo cittadino saranno: a Canicattì Vincenzo Corbo e Cesare Sciabarrà; a Favara Antonio Palumbo e Salvatore Montaperto; a Porto Empedocle Calogero Martello e Salvatore Iacono; a San Cataldo Gioacchino Comparato e Claudio Vassallo; ad Adrano Carmelo Pellegriti e Fabio Mancuso; a Vittoria Francesco Aiello e Salvatore Sallemi; a Lentini Saverio Bosco e Rosario Lo Faro; a Rosolini Concetto Di Rosolini e Giovanni Spadola.

Urne aperte solo domenica 24, dalle 7 alle 23, per eleggere sindaco e consiglio comunale, a Torretta, nel Palermitano, e a Misterbianco, nel Catanese. L’eventuale turno di ballottaggio a Misterbianco (nel caso in cui nessun candidato a sindaco raggiungesse il 40% dei consensi) si terrà domenica 7 novembre.