Elezioni, La Russa (FdI): “In attesa del vertice nazionale tra oggi e domani”

0
23
la russa

Senza l’intesa nel centrodestra sulla ricandidatura di Nello Musumeci alla presidenza della Regione siciliana, Fratelli d’Italia sarebbe pronta a virare verso il sostegno a Roberto Lagalla (Udc) come candidato a sindaco di Palermo, in questo caso la parlamentare di FdI Carolina Varchi (FdI), candidata nei giorni scorsi, farebbe un passo di lato. E’ quanto trapela da fonti siciliane di Fratelli d’Italia. Il partito della Meloni confida nel colloquio a tre Berlusconi-Meloni-Salvini, ma non c’è nulla di scontato. La “deadline” è fissata tra oggi e domani. Poi la decisione definitiva da parte di Fratelli d’Italia.

“Stiamo aspettando che si convochi il vertice annunciato tra oggi e domani. Non ci sono deadline né ultimatum, ma problemi logistici visto che da venerdì noi saremo impegnati nell’organizzazione della nostra Conferenza programmatica che sarà a Milano”. Lo dice il senatore di Fratelli d’Italia, Ignazio La Russa, interpellato dall’ANSA sulla trattativa in corso in Sicilia che incrocia l’eventuale ricandidatura del governatore Nello Musumeci alla Regione in autunno (chiesta dal partito di Giorgia Meloni) e le elezioni comunali del 12 giugno a Palermo. Nessun commento diretto, da parte di La Russa, sulle voci di un prossimo sostegno di FdI a Roberto Lagalla, candidato dell’Udc a Palermo (con il conseguente ritiro di Carolina Varchi di FdI), in alternativa a Francesco Cascio sostenuto da Forza Italia e Lega e se non si trovasse un accordo sul bis di Musumeci.