Elezioni Palermo: a casa metà degli elettori, vince l’astensionismo, tutti i voti ai partiti

0
46

Elezioni Palermo: metà degli elettori chiamati al rinnovo di sindaco e consiglio comunale se ne è rimasta a casa, vince l’astensionismo. Sono state elezioni difficili con centinaia di candidati pronti a portare acqua ai loro partiti, ma il dato di chi non è andato alle urne emerge con forza. Ha votato il 52,6% (293.585 cittadini su 558.121).

Per il sindaco i voti contestati e non attribuiti sono stati 209. Per le liste 150. Dopo lo scrutinio di tutte le 600 sezioni Leoluca Orlando è stato riconfermato sindaco col 46,28%: è stato votato da 125.913 persone. Fabrizio Ferrandelli (Forza Italia, Cantiere popolare e liste civiche) ha ottenuto il 31,19%, Salvatore Forello (M5s) il 16,27%, Ismaele La Vardera (Fratelli d’Italia, il Centrodestra e Noi con Salvini) il 2,59%, Nadia Spallitta (Verdi) l’1,92 e Ciro Lomonte l’1,76%.

La lista più votata alle elezioni di Palermo è stata quella del Movimento 5 Stelle 13,08 % (30.950 voti), seguita da Forza Italia (20.367 voti ) e Movimento 139 (che sosteneva Orlando, 20.373) che prendono l’8,61%, Palermo 2022 (con Orlando 20.342) conquista l’8,6% Democratici e popolari (partiti di centrodestra e alfaniani che sostenevano Orlando 20.278 voti) 8,57%,  Uniti per Palermo (18.006) 7,61%, Per Palermo con Fabrizio (che appoggiava Ferrandelli 17.727) il 7,49, Sinistra Comune (16.333 voti) 6,9%, I Coraggiosi (Ferrandelli, 14.349 voti) 6.07%.

Non ce la fanno a superare la soglia dello sbarramento del 5% il Cantiere Popolare che si ferma al 4,26 %, Alleanza per Palermo di Totò Lentini (9.985 voti) 4,22%, Spallitta Sindaco (3.700) 1,56%, Palermo Unione di Centro – Liberali – Popolari (7.240 voti) 3,06%,  Siciliani Liberi 4.041 voti) 1,71%, CentroDestra per Palermo (Fratelli d’Italia, il Centrodestra e Lega-Noi con Salvini) 6.596 voti pari al 2,79%, Al Centro – Forza Palermo – Palermo al Centro 2.036 voti pari allo 0,86%, Mosaico Palermo 8.740 voti pari al 3,69%,  Palermo prima di tutto 5.445 voti pari al 2,3%.

.