Elezioni regionali, Giusto Catania attacca il Pd: “Lista farlocca per paura di Fava”

0
40
Elezioni regionali, giusto catania

Polemiche a sinistra in vista delle prossime elezioni regionali siciliane del 5 novembre. Ad attaccare i renziani è il capogruppo di Sinistra Comune a Sala delle Lapidi, Giusto Catania.

“Se il Partito democratico sente l’esigenza di fare una lista civetta per coprirsi a sinistra evidentemente la candidatura di Claudio Fava, sostenuto da tutte le forze politiche e sociali della sinistra siciliana, comincia a determinare qualche sostanziosa paura” – afferma Catania commentando la presentazione di una lista chiamata “Sinistra Siciliana” a sostegno di Fabrizio Micari.

“Non ci sono altri modi per definire una lista finta, senza storia e senza candidati, utile solo a confondere gli elettori se non ‘lista civetta’. E’ imbarazzante che il più grande partito d’Italia che governa da anni il Paese e la Sicilia debba ricorrere a simili escamotage, esponendo noti militanti del Pd palermitano, per tentare di recuperare quella parte di elettori che si riconosce nei valori e nelle battaglie della sinistra” – affonda il colpo l’ex assessore della giunta Orlando.

Poi Catania aggiunge: “Non sarà certamente una lista farlocca a far recuperare al Pd la credibilità persa in questi anni di governo Crocetta. I siciliani sanno che l’unico candidato in grado di attuare un programma di trasformazione per la nostra terra è Claudio Fava e che c’è solo una lista che coinvolge tutta la sinistra siciliana e si chiama “Cento passi per la Sicilia”.

“Spiace constatare – conclude Catania – che una persona di specchiata onestà come il rettore Micari si sia prestato ad un simile sotterfugio, rimanendo prigioniero dei peggiori giochetti della politica funzionali ad ingannare gli elettori”.