Elezioni regionali, Venturino (Psi): “Primarie di coalizione per il candidato presidente del centrosinistra”

0
47

Elezioni regionali: mentre il centrosinistra si spacca sul nome del rettore dell’Università di Palermo Fabrizio Micari, candidato sponsorizzato dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando, al quale Ap con Angelino Alfano avrebbe dato il via libera (anche se Francesco Cascio, coordinatore regionale di Ap sostiene che nulla ancora è deciso https://www.ilsitodisicilia.it/elezioni-regionali-cascio-ap-micari-la-scelta-del-candidato-presidente-non-puo-essere-presa-a-roma/), entra nel dibattito anche il vice presidente vicario dell’Ars Antonio Venturino del Psi che chiede al centrosinistra di non sottrarsi alla volontà degli elettori e fare con urgenza le primarie di coalizione per individuare in modo democratico il candidato presidente.

 “Il centrosinistra soltanto se unito puo’ essere veramente competitivo e vincere contro il populismo del M5S. Bisogna celebrare le primarie di coalizione per decidere il candidato alla presidenza della Regione, i siciliani che si riconoscono nel centrosinisrra vogliono scegliere e non vogliono candidati imposti a vario titolo dall’alto”. E’ quanto afferma il vice presidente vicario dell’Ars Antonio Venturino che sul tema della primarie di coalizione nel centrosinistra per la scelta del candidato governatore si era espresso già sei mesi fa.

“Non possiamo permetterci altre perdite di tempo e inutili temporeggiamenti sulla scelta della persona che dovrà rappresentare l’intero centrosinistra alle prossime elezioni in Sicilia – prosegue Venturino – se no rischiamo di consegnare la nostra Regione alla vuota demagogia pentastellata. Non bisogna aver paura di far scegliere i nostri elettori e guardare avanti con fiducia evitando prove di forza e spaccature tra centrosinistra e sinistra che non giovano a nessuno”, conclude Venturino.