Elezioni Sicilia, Di Dio (Confcommercio Palermo): “Al futuro governo chiediamo serietà e che ascolti le imprese”

0
21
“Al futuro governo regionale, indipendentemente da chi sarà il nuovo governatore della Sicilia e al di là dei colori politici, chiediamo serietà, responsabilità, operatività, coraggio, capacità di ascolto delle imprese sane e produttive che costituiscono un pilastro fondamentale della società siciliana e che oggi chiedono a gran voce sviluppo economico, progetti si sviluppo e nuove opportunità”. Lo ha detto Patrizia Di Dio, presidente nazionale di Federmoda e presidente di Confcommercio Palermo, intervenendo ieri a Termini Imerese alla manifestazione “La quarta rivoluzione industriale”, organizzata da Fratelli d’Italia a sostegno del candidato presidente Nello Musumeci. Presenti anche il vice presidente vicario di Confcommercio Palermo e presidente di Federalberghi Palermo Nicola Farruggio e Giovanni Imburgia, presidente del gruppo Giovani Confcommercio Palermo.
“Abbiamo ritenuto di partecipare, rispondendo a un invito per offrire un contributo istituzionale e tecnico alla manifestazione che è stata una occasione importante per parlare alla politica di imprese e di imprenditori – ha aggiunto Patrizia Di Dio – per dare voce alle aziende che hanno dovuto attraversare, spesso con conseguenze letali, la crisi più difficile degli ultimi cinquanta anni. Imprenditori e commercianti che hanno sofferto non soltanto la fase recessiva ma anche la sordità da parte di una politica siciliana che poco o nulla ha fatto per venire incontro alle imprese siciliane”, ha affermato la presidente di Confcommercio Palermo Patrizia Di Dio.